Donato Malerba

MacroArea Via-Academy:   engineering – computer sciences

 

Posizione accademica: Professore Ordinario di Sistemi di Elaborazione Automatica, SSD ING-INF/05,presso il Dipartimento di Informatica Veterinaria,  Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Titoli: Laurea in Scienze dell’Informazione, Università degli Studi di Bari (1987). Incarichi istituzionali: Direttore del Dipartimento di Informatica dal 2015-2018; 2018-2021; Direttore della Scuola di Dottorato in Informatica (cicli XXV, XXVI, XXVII e XXVIII) e Coordinatore del Dottorato in Informatica e Matematica, XXIX, XXX e XXXI ciclo; Direttore del Laboratorio Nazionale CINI su “Big Data”, da Novembre 2013; Componente del Board of Directors della Big Data Value Associations (BDVA), 2005-2016; Componente del Board della European Public-Private Partnership (PPP) Big Data Balue (2015-2016); Componente del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AI*IA), 2001-2005; Componente del Consiglio Direttivo del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI), 2010 – 2015; Componente del Consiglio Direttivo della International Association for Statistical Computing (IASC), 2013 – 2015. È stato responsabile dell’Unità di Ricerca dell’Università di Bari per il progetto europeo IST-1999-10536 SPIN (Spatial Mining on Data of Public Interest), del progetto europeo IST-2001-33086 “KDNet – European Knowledge Discovery Network of Excellence” (2002 – 2004) e dell’azione coordinata europea FP6-021321 “KDUbiq – Knowledge Discovery in Ubiquitous Environments” (2005 – 2008). È stato coordinatore dell’ Unità di Ricerca dell’Università di Bari per tre progetti nazionali MIUR PRIN-COFIN (bienni 1999-2001, 2001-2003, 2010-2012). È stato responsabile scientifico dell’unità operativa dell’Università di Bari per il progetto strategico della Regione Puglia PS121 “Infrastrutture di Telecomunicazione e Reti Wireless di Sensori nella Gestione di Situazioni di Emergenza”. È stato responsabile scientifico dell’unità operativa dell’Università di Bari per il progetto PON Vincente (A virtual collective intelligence environment to develop sustainable technology entrepreneurship ecosystems) (2012-2015). È stato responsabile scientifico del progetto di ricerca “EMP3: Efficiency Monitoring of Photovoltaic Power Plants” finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia (2010). È stato assistant specialist presso lo Institute of Computer Science, dell’Università della California, Irvine, Settembre-Dicembre 1992.

 

Premi scientifici: premio IBM Italia 1987 per le migliori 25 tesi di laurea sull’informatica (“La Repubblica”, 3 dicembre 1987, pag.57);  IBM Faculty Award, anno 2004.

Specifica sottoarea (classificazione ERC, https://it.wikipedia.org/wiki/Settori_ERC ): PE6_11 Machine learning, statistical data processing and applications using signal processing;