Giovanni Semeraro

MacroArea Via-Academy:  Computer Sciences

Giovanni Semeraro è professore ordinario di informatica presso l’Università degli Studi di Bari ALDO MORO, dove insegna Intelligent Information Access and Natural Language Pro­cessing (Laurea Magistrale in Computer Science) e Linguaggi di Programmazione (Laurea triennale in Informatica) e guida il gruppo di ricerca Semantic Web Access and Per­sonalization (SWAP) “Antonio Bello”. Nel 2015 è stato insignito di un IBM Faculty Award su Cognitive Computing per il progetto “Deep Learning to boost Cognitive Question Answering”. E’ uno dei fondatori dell’Associazione Italiana di Linguistica Computazionale (AILC) e ha fatto parte del Comitato Direttivo dal 2015 a Dicembre 2018 http://www.ai-lc.it/en/association/?v=cd32106bcb6d#association-council. E’ nel Comitato di Gestione del Laboratorio CINI Artificial Intelligence and Intelligent Systems istituito a giugno 2018 dal consorzio CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) https://www.consorzio-cini.it/index.php/it/news-ita/1333-creazione-laboratorio-nazionale-artificial-intelligence-and-intelligent-systems. Dal 2006 al 2011 ha fatto parte del Comitato Direttivo di AI*IA (Associazione Italiana per l’Intelligenza Ar­tificiale). E’ stato visiting scientist presso il Department of Information and Computer Science della University of California at Irvine nel 1993. Dal 1989 al 1991 è stato ricercatore presso Tecnopolis CSATA Novus Ortus. I suoi interessi di Ricerca vertono su machine learning, intelligenza artificiale, recommender systems, user modelling, adaptive systems, intelligent information retrieval e filtering, text mining, semantics e social computing, natural language processing, semantic web, personalization e giochi linguistici..E’ stato principal investigator in numerosi progetti europei, nazionali e regionali. E’ autore di oltre 400 articoli scientifici pubblicati in riviste internazionali, testi ed atti di conferenze e workshop internazionali. Il suo indice di Hirsch (h-index) è pari a 36 ed il suo i10-index è 127 secondo Google Scholar (https://scholar.google.it/citations?user=i9XYY0sAAAAJ). Svolge regolarmente attività di peer review in qualità di membro dei Comitati di Programma delle principali conferenze delle comunità di ricerca di riferimento. Tra i vari ruoli svolti, è stato Program Chair di CLiC-it 2016, ACM Recommender Systems 2015 e General Chair di UMAP 2013. Dall’a.a. 2013-2014 svolge il ruolo di referente per la Laurea Magistrale in Computer Science (in inglese). E’ coordinatore della prima edizione del Master di II livello in Data Science (http://www.uniba.it/didattica/master-universitari/master-ii-livello/2015-2016/data-science).

Google Scholar: https://scholar.google.it/citations?user=i9XYY0sAAAAJ